mercoledì 18 novembre 2009

Ruiner - Hell is Empty (2009)


I Ruiner, quintetto formatosi a Baltimore, Maryland, nel 2004, tornano con questo full length ad un anno di distanza dal precedente "I Heard These Dudes are Assholes". Il loro è un hardcore sofferente e riflessivo, ancora di più in quest'ultimo disco caratterizzato da tempi lenti e strazianti ma in cui non mancano anche le solite parti veloci. "Hell is Empty" rispecchia un sentimento di crescente ricercatezza sonora da parte della band, che così dimostra, senza troppo allontanarsi da quello che è sempre stato il suo genere, la volontà di proporre un hardcore più personale e ricercato. Il risultato finale non è nè deludente, nè sbalorditivo, e probabilmente merita più di un ascolto per essere apprezzato in pieno.

O_o

2 commenti:

  1. l'ho appena sentito e pensavo meglio a dir la verità.. cioè è fico però mi aspettavo qualcosa di diverso. magari con il passare del tempo ci vado in fissa

    RispondiElimina
  2. eh anch'io ho avuto la stessa sensazione...nn mi dispiace ma nn è neanche tutto sto che, probabilmente va ascoltato più volte sì

    RispondiElimina