domenica 20 maggio 2012

No Trigger - Tycoon (2012)


A 6 anni di distanza dall'ultimo full length pubblicato, i No Trigger tornano sulla scena con questo "Tycoon". Sì perchè il gruppo è rimasto inattivo per ben 4 anni per poi ricomparire a fine 2010 con un mini-EP intitolato "Be Honest". Ora invece ci troviamo di fronte ad un vero e proprio disco di 11 tracce (più una cover finale dei Soul Asylum), in cui il quintetto sfoggia il suo hardcore melodico che segue le note del precedente "Canyoneer" non deludendo affatto chi negli anni dal 2000 ad oggi ha già avuto modo di apprezzare quest'ottima band made in USA.

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

venerdì 18 maggio 2012

Set Your Goals - Burning At Both Ends (2011)


Ultima fatica per i Set Your Goals, band californiana ormai all'attivo dal 2004. Il loro è un pop-punk/hardcore melodico dall'estrema orecchiabilità e che negli ultimi anni forse ha perso un po' della carica che i sei avevano dimostrato di avere con il full length d'esordio "Mutiny!", ma che sicuro non può deludere più di tanto chi è appassionato del genere. Ben 13 tracce, più una (scherzosa) hidden track, che tutto sommato meritano di essere ascoltate, se non altro per poter constatare l'evoluzione sonora di questo gruppo.

O_o

Segui la band qui e acquista il disco qui!

mercoledì 16 maggio 2012

Most Precious Blood - Do Not Resuscitate (2011)


"Do Not Resuscitate" è il quarto full length dei Most Precious Blood, band newyorkese formatasi nel 2001 e rimasta ferma per svariati anni prima della pubblicazione di quest'ultimo lavoro ("Merciless" risale ormai al 2005!). Quello che ci propongono è l'hardcore dai suoni metallici e taglienti al quale ci avevano abituati in passato, con la solita voce di Rob Fusco potente ed ormai distintiva. Non c'è che dire, le 12 tracce scorrono bene (anche l'acustica "Of Scattered Ants That Swarm Together") e per chi conosce già il quintetto non ci saranno certo delusioni.

O_o

Segui la band qui e acquista il disco qui!

sabato 12 maggio 2012

Lionheart - Undisputed (2012)


Hardcore all'ennesima potenza, questo è "Undisputed", ossia il terzo full length appena pubblicato dai Lionheart, band proveniente dalla Bay Area di San Francisco che sta tenendo alto il buon nome dell'hardcore nella scena mondiale. Fondamentalmente i cinque non suonano niente di innovativo, il loro è un genere ormai ben assodato ma nel riproporre quello che facevano gli Hatebreed svariati anni fa o che continuano a fare Terror e Madball oggi i Lionheart mostrano ottime capacità. 13 tracce che ti colpiscono dritto in faccia e per chi come me è amante del genere, c'è poco altro da chiedere!

Spiacente ma mi è stato impedito di mettere il link per scaricare l'album, per il momento potete seguire la band qui e acquistare il disco qui!

venerdì 11 maggio 2012

Nine Eleven - Le Reve De Cassandre (2012)


I Nine Eleven vengono dal comune francese di Tours e sono attivi ormai dal 2004. "Le Reve De Cassandre" è il loro terzo full length ed è stato pubblicato neanche 4 mesi fa. Quello che ci propongono è un hardcore abbastanza personale, che non è facile accostare ad altri gruppi in particolare e forse è proprio questa la loro caratteristica. Il quintetto suona infatti un hardcore veloce e dalle armonie accattivanti, che spesso si lascia ad aperture melodiche che nel complesso non stonano con il resto; anche quando il suono si appesantisce i cinque non perdono mai un colpo. Insomma, i Nine Eleven sono un gruppo che difficilmente ricade nei cliché tipici dettati dal genere e che consiglio a chi è alla ricerca di qualcosa di un po' più originale senza però uscire troppo dal seminato.

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

lunedì 7 maggio 2012

Landscapes - Reminiscence (2010)


Proseguendo con la carrellata di gruppi provenienti dal Regno Unito che ultimamente hanno ripopolato il panorama hardcore europeo, ecco a voi i Landscapes, band inglese all'attivo dal 2008. "Reminiscence" è il loro EP d'esordio, 6 tracce di hardcore che non rifugge la melodia tipica di gruppi come More Than Life o i compaesani The Cold Harbour, ma con una voce dallo screaming più acuto. Il quintetto sta per pubblicare il primo full length "Life Gone Wrong" a giugno di quest'anno, quindi non ci resta che attendere qualche settimana e intanto continuare a goderci quest'ottimo lavoro.

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

Rise & Fall - Faith (2012)

Della serie ti piace vincere facile, oggi parliamo di una delle migliori band attualmente in circolazione, i Rise & Fall. Attivi dal 2002, da sempre sono stati fra i fautori dell'evoluzione sonora dell'hardcore specialmente con il loro penultimo lp "Our Circle Is Vicious" con il quale hanno dato una decisa svolta al loro suono spostandosi sempre più verso delle influenze metal-sludge. Faith è il loro ultimo lavoro, ed è davvero in lizza per essere uno dei migliori album del 2012; i suoni gravi e metallici del basso si mischiano alla perfezione con la potenza devastante delle chitarre e la voce (a mio avviso suprema). L'ennesima riconferma della loro estrema creatività!

O_o

Segui la band qui

Acquista il disco qui

Foxxes - Forget the Rain (2011)



I Foxxes vengono da Cardiff, in Galles, ed esistono solo dall'estate del 2010. Hanno all'attivo 3 EP e "Forget the Rain" è il secondo di questi. 7 tracce di hardcore struggente e disperato, alla maniera dei connazionali The Cold Harbour. I cinque alternano appropriatamente parti veloci ad altre più cadenzate, dimostrando un'ottima dimestichezza col genere suonato. Dal link a fine post è possibile scaricare anche il loro ultimo EP, pubblicato proprio due mesi fa. Che dire, non ci resta che aspettare il full length in uscita a fine anno!

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

sabato 5 maggio 2012

Gallows - November Coming Fire Split (2010)



Quest'oggi ho il piacere di postare una piccola chicca: questo strepitoso split fra due delle band di spicco della scena inglese; da un lato i Gallows, con le loro chitarre acide, gli arrangiamenti che strizzano un occhio al rock & roll e la voce di uno dei migliori frontman degli ultimi 10 anni, Frank Carter; dall'altro lato i November Coming Fire che, per quanto un po' più di nicchia, sono da sempre apprezzati per la capacità di alternare ritmiche veloci incalzanti ad altre che a tratti riportano la mente verso il post-punk, entrambe però caratterizzate da un cantato sofferto e coinvolgente. Non si superano i 10 minuti per lato....non avete scuse,DOVETE ascoltarlo!!!

O_o

Segui le band qui e qui

Acquista il disco qui

The Cold Harbour - Long Road Blues (2011)



I The Cold Harbour sono un gruppo proveniente da Swindon, cittadina del Sud-Ovest dell'Inghilterra, e sono all'attivo solo dal 2009. Nel loro sound forte è l'influenza di gruppi come Defeater e More Than Life, da cui traggono l'emotività e la struggevolezza che li caratterizza. Questo secondo EP, preceduto da un altro uscito nel 2010, ha 7 tracce che si lasciano ascoltare facilmente da chi è avvezzo a questo "new melodic hardcore", se così vogliamo definirlo. Niente di nuovo quindi, ma comunque una band valida e con tutte le carte in regola per far sempre meglio. Nel link che ho messo in fondo al post verrete rindirizzati alla loro pagina su Bandcamp dove, tra le varie cose, potrete ascoltare anche "Young Love", il pezzo più recente che i The Cold Harbour hanno pubblicato.

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

venerdì 4 maggio 2012

Fucked Up - David Comes to Life (2011)


Allora, questo disco si divide in 4 atti per un totale di ben 18 tracce e a mio parere è un piccolo capolavoro. Loro sono i Fucked Up, gruppo canadese (di Toronto per la precisione) attivo da ben 11 anni e che definire hardcore è ormai diventato troppo restrittivo, se non proprio fuorviante. Forse la voce è l'unica cosa che potremmo etichettare come hardcore, ma la base musicale su cui poggia è rock e nell'insieme il risultato finale è di un'orecchiabilità sorprendente; per giunta spesso entra in campo la voce femminile della bassista a dare quel tocco di melodia in più al tutto. Insomma, "David Comes to Life" è un disco che merita davvero di essere ascoltato. Oltretutto i Fucked Up hanno di recente pubblicato un ultimissimo lavoro che non mancherò di presentarvi più avanti.

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

Gazebo Penguins - Legna (2011)

Oggi non resisto e posto anche questo di disco; siamo sempre nel nostro bel paese e loro, i Gazebo Penguins, sono un'altra delle nostre eccellenze musicali! Vengono da Correggio e Legna è il loro primo lp; si tratta di 8 favolose traccie completamente cantate in italiano, suonate con il cuore, sull'impronta dei vari Verme/Fine Before You Came.nIdentificarli all'inteno di un genere non è troppo semplice; diciamo che hanno molte influenze che vanno dall'emo anni '90, all'alternative rock, al post punk, al punk rock. Sono usciti con un'etichetta davvero molto interessante, di cui sicuramente tornerò a parlare (visto che sto in fissa con il 90% dei gruppi che ha prodotto)ovvero la To Lose la Track che fra l'altro consente ad i gruppi di mettere i dischi in free download direttamente sul suo sito.

O_o

Segui la band qui

Acquista il disco qui

Lento - Icon (2011)

Oggi parliamo dei Lento, questa strepitosa band romana che è indubbiamente una delle espressioni più alte dello sludge strumentale di casa nostra. Onestamente mi ero già sentito il disco qualche mese fa e non mi aveva colpito in maniera particolare, poi però sono andati a vederli dal vivo (concerto di cristo erano loro e i The Secret) e lì ho copletamente sbroccato!Sono un gruppo dal fortissimo impatto emotivo che riesce a creare atmosfere che ti avvolgono e ti trascinano all'interno di ogni singolo pezzo. Martellanti, litanici e esplosivi molto probabilmente rientrano fra le migliori band che io abbia mai visto dal vivo!Consigliatissimi!!!

O_o

Segui la band qui

Acquista il disco qui

giovedì 3 maggio 2012

Cerebral Ballzy - Cerebral Ballzy (2011)


I Cerebral Ballzy sono un quartetto proveniente da Brooklyn formatosi solo nel 2008, ma che già ha calcato palchi importanti in giro per il mondo soprattutto dopo l'uscita di quest'omonimo disco d'esordio. Le 14 tracce scorrono velocissime nel loro richiamare sonorità punk-hardcore tipiche degli anni '80. I Cerebral Ballzy sono rozzi, diretti e minimali, ma è proprio questo che li contraddistingue. Da ascoltare con skate sotto piede e birra alla mano!

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

Ampere - Like Shadows (2011)

E' da ieri che penso a che disco avrei postato oggi e prima di addormentarmi ero giunto alla concluisione che il gruppo di oggi sarebbero stati i Cult of Luna (di cui però parleremo molto a breve), poi però questa mattina mi sono svegliato, ho fatto la cacca, ho aperto la riproduzione casuale di Itunes e mi sono partiti gli Ampere e non ho potuto resistere. Forse una delle migliori band screamo di sempre, quest'anno Will, Andy, Meghan e Minior festeggiano 10 anni di attività insieme e nonostante ciò, like Shadows è stato il loro primo LP; si tratta di un disco screamo vecchia maniera quindi caotico, struggente e devastante, con forse uno delle voci che più preferisco in questo genere, caratterizzato ulteriormente da la brevità dei pezzi (il più lungo dura 2.00 min) che permette di ascoltare 15 traccie in soli 13 minuti!

O_o

Segui la band qui

Acquista il disco qui

mercoledì 2 maggio 2012

Cancer Bats - Dead Set on Living (2012)


Ebbene sì, si torna in pista e a mio parere anche in grande stile con quest'ultimo lavoro dei Cancer Bats uscito proprio il 24 Aprile scorso. Il quartetto canadese è attivo sin dal 2004 e con le 11 tracce di "Dead Set on Living" segna la sua quarta uscita. Il sound è sempre quello che ha contraddistinto e ormai caratterizza la band, con una produzione a dir poco impeccabile. C'è poco da aggiungere, sentite il disco e traete le vostre conclusioni a riguardo. Se vi piacciono i Cancer Bats credo che non rimarrete affatto delusi da questa loro ultima fatica.

O_o

Segui la band e acquista il disco qui!

Grieved - Ageing (2011)

Essendo stati fermi per ben 2 anni abbiamo un bel pò di dischi da recuperare, quindi scusateci se per un pò non vi linkeremo solo dischi appena usciti ma anche qualche cosa di più datanto. Oggi però partimao con una via di mezzo; i Grieved, un gruppo giovanissimo nato nel 2010 in Svezia, e partiti subito con una spinta in più in quanto entrati nelle grazie della miglior etichetta europea attualmente attiva, la Anchors Aweigh Records. Questo è il loro primo lavoro un 7" carico di rabbia con degli stacchi "heavy down-tempo" alternati a una sana dose di galoppate fast furiose; a breve uscirà sempre per AA rec. il loro primo lp, nel frattempo gustatevi questi 4 pezzi davvero davvero interessanti.

O_o

Segui la band qui

Acquista il disco qui

martedì 1 maggio 2012

Back, again

Sono passati due anni dall'ultima volta che abbiamo postato qualcosa. Due anni in cui molto è cambiato, qualcosa di nuovo è sorto e qualcos'altro si è definitivamente distrutto. Ci sono cose, però, che ti segnano a tal punto la vita, da non potertele sgrullare mai di dosso; talmente solide in te, da essere dei pilastri irrimovibili su cui continuare a demolire e ricostruire tutto il resto; per noi di Saltatempo la musica e l'amicizia sono due di questi pilastri! E' con immensa gioia che vi annunciamo, per tanto, che stiamo tornando in pista con nuovi dischi, nuove chicce e la solita volgia di non accontentarci di sentire un disco ma di ascoltarlo veramente! Preparate le casse...Saltatempo è tornato! V. & G.