lunedì 9 novembre 2009

Killing the Dream - Fractures (2008)


Ultimo lavoro sfornato da questo quintetto di Sacramento attivo ormai sin dal 2004. Il loro è un hardcore veloce, sporco ed uralto, ma anche riflessivo e straziante, curato negli arrangiamenti di chitarra e voce. Un disco che vale davvero la pena ascoltare.

O_o

Nessun commento:

Posta un commento