lunedì 3 agosto 2009

Barnaby Bright - Wake the hero (2009)

Non è molto definibile questo disco...l'unica certezza è che siamo di nuovo nello sconfinato territorio dell'acustico,zona franca in cui trovano riparo tutte le migliori menti musicali del mondo evitando così di cadere al di là del labile confine del pop.
La sua voce spacca riempe veramente le casse toraciche e gli arrangiamenti un pò folk aiutano a rendere tutto più struggente.

O_o

Nessun commento:

Posta un commento