sabato 2 gennaio 2010

This Is Hell - Misfortunes (2008)


Chi carica un disco figo i primi dell'anno li carica tutto l'anno...quindi eccoci qui con uno dei capolavori che ci fornisce la ormai monotona e scarna scena newyorkese...
Questo disco rappresenta l'apice della carriera di questa band;il titolo del disco già da un idea del "clima" che si respira ascoltandolo...sicuramente non erano ancora una band "marcia" come adesso, ma già da tempo si era delinato uno spirito tetro e negativista.
Indubbiamente va sottolineata anche la forte natura tecnica del disco e,com già in mille altri posto ho sottolinato, quella del loro ex batterista.
Sicuramente uno dei migliori modi per iniziare l'anno che arriva....e che sicuro sarà na merda!
Wreck your life

O_o

2 commenti: