lunedì 21 dicembre 2009

Carpathian - Isolation (2008)


Il titolo dice già tutto: "Isolation" è un disco che emana un senso di disperazione, malinconia e solitudine, e il quintetto australiano ne fa lo sfondo per il suo hardcore dai tempi dilatati e dagli arrangiamenti semplici ma davvero ben riusciti. Le sonorità che i Carpathian qui ci propongono sono abbastanza particolari e segnano una netta frattura con i loro precedenti lavori, sintomo di un intento a ricercare una maggiore personalizzazione sonora. Ciò potrebbe però lasciare un po' delusi al primo approccio con questo disco, che sicuramente merita più di un ascolto per essere apprezzato in pieno. Per di più la registrazione un po' "ovattata" può sembrare non delle migliori, ma a mio parere costituisce un'ulteriore caratteristica che fa di "Isolation" un lavoro sempre più particolare.

O_o

Nessun commento:

Posta un commento